“Nostalgico a castagni” video poesia di Simone Berretti

121
0

giganti verdi.. lo sfondo dei monti di Falterona
il vento autunnale accarezzava
piano quei rami di castagni
ricci per terra, marroni infiniti
tra foglie giallastre cadute d’autunno.
e noi…con Sacchi di lino, scarpe grosse
e la raccolta.
mi sembrava di rivivere come nei secoli
passati
quell’odore di muschio selvaggio
e di tutta quella natura a me assimilata;
quella che ci vedeva lavorare adagiati
in silenzio
tra il lungo lavoro e un frugale pasto.
Respiravamo quel vento di fine autunno
che si portava via quel pò d’estate rimasta
scendevamo. scendevamo…
dalle pianacce scoscese
il sentiero
.
oggi penso a quel poco, quello che per me
e forse per noi, era sostanza..una padella, un focolare
e i marroni a li bruciare
insieme, con quelle persone che oggi ci mancano.
Già
“godi gioisci con poco, perchè quel poco
un giorno
ti mancherà…assai.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.